Home»LifeStyle»THE X-FILES, NUOVA MINISERIE DA GENNAIO 2016

THE X-FILES, NUOVA MINISERIE DA GENNAIO 2016

0
Shares
Pinterest Google+

Dopo 13 anni, X-Files tornerà sugli schermi in gennaio 2016 con una nuova miniserie di sei episodi: il 24 e 25 gennaio saranno la premiere per due serate sul canale televisivo FOX alle ore 22:00 statunitensi.

X-Files, serie cult trasmessa dal 10 settembre 1993 al 19 maggio 2002, è stata seguita da milioni di telespettatori, per 9 stagioni e 202 episodi della durata di circa 44 minuti ciascuna; il suo ideatore Chris Carter indirettamente avviò un nuovo filone serial-televisivo basato su ipotesi scientifio-soprannaturali: il paranormale.

I protagonisti sono due agenti dell’FBI, Fox William Mulder (David Duchovny) e Dana Katherine Scully (Gillian Anderson). La trama principale, sin dalla prima serie del 1993, è basata sul tentativo di svelare un complotto mirato all’invasione terrestre da parte di alieni: gli agenti Mulder e Scully scoprirono che misteriosi potenti e oscuri personaggi avevano fondato un gruppo di persone (“consorzio”) infiltrate nel Governo degli Stati Uniti al fine di creare scientificamente una nuova generazione di ibridi umano-alieni, con la complicità di una civiltà extraterrestre, per occupare il pianeta terra: in realtà, lo scopo era di trovare un vaccino per salvare i consorziati ed i propri cari dal previsto sterminio dell’umanità.

L’originale e sapiente aggregazione di elementi di fantascienza, Ufo, mutazioni genetiche, complotti e creature leggendarie hanno valso il Golden Globe quale migliore serie drammatica nel 1995, 1997, 1998 e la nomination nel 1999. A corredo della serie e con capitoli autonomi, durante le nove stagioni, sono state proiettate due pellicole cinematografiche: il 19 giugno 1998 “X Files – Il film” (titolo originale “The X Files”) e il 25 luglio 2008 il film sequel “X-Files – Voglio crederci” (titolo originale “The X-Files: I Want to Believe”).

Nei gironi scorsi è stato proiettato il primo episodio in anteprima mondiale, nella sala principale del XXV Courmayeur Noir In Festival: “X-Files: My Struggle”; prevedibile il successo dei primi 52 minuti.

Chris Carter, in una recente intervista, dichiara: “Ogni giorno, quando leggo il giornale, trovo un possibile episodio di X-Files. L´ho fatto per talmente tanto tempo che evidentemente non ho perso il fiuto per individuare quali storie potrebbero funzionare nella serie. Considerato lo scenario politico attuale, è il momento perfetto per il ritorno di X-Files. […] E riguarda anche la mia fede. La mia fede nella scienza. Che ci crediate oppure no, sono uno scettico e non ho mai incontrato un alieno in vita mia. – prosegue Carter – È una storia di scienziati alla ricerca della scienza. Se non fosse per questo, sarebbe soltanto un´altra serie sul paranormale. […] Credo che la chiave del successo di X-Files siano David e Gillian e i loro personaggi di Mulder e Scully. Sono stati entrambi molto felici di tornare e, oltre al loro ritorno, quello che più mi ha emozionato è stato quello degli scrittori della serie originale. Probabilmente – conclude Carter – facevano quello che facevo io ogni giorno: aprivano il giornale e vedevano delle storie da raccontare. E sapevano di avere due attori fantastici con cui poterlo fare”.

We have a smoke problem?”: ventennali fans comprendono…