0
Shares
Pinterest Google+

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato l’elenco definitivo delle Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) e Associazioni di Volontariato che nel 2015 potranno beneficiare del 5×1000. L’elenco è stato pubblicato il 25 maggio scorso ed annulla e sostituisce il precedente del 14 maggio.

Per potere beneficiare di tale devolvimento, entro e non oltre il 30 giugno gli enti iscritti devono presentare, senza indugio, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà che provi e confermi i requisiti di ammissione nell’elenco dei beneficiari; gli Enti Associativi dovranno inviare la documentazione (compreso un documento di identità valido del legale rappresentante) alla Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate, mentre le Associazioni Sportive Dilettantistiche dovranno inviare la stessa documentazione degli Enti Associativi direttamente al Coni di competenza territoriale.
Sono previsti due modelli di DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI NOTORIETÀ: una per le ASD (modello Pdf) ed uno per gli Enti di Volontariato (modello Pdf).

Per essere ammessi al beneficio è consentito di regolarizzare la propria posizione entro e non oltre il 30 settembre 2015: in tale caso si dovrà versare una sanzione amministrativa di euro 258,00 con il modello F24 e codice contributo 8115 (nessuna compensazione consentita con eventuali crediti in sospeso con l’Erario).

Riassumendo:

Entro il 30 giugno 2015 le:

  • Associazione di Volontariato dovranno inviare la documentazione alla Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate con raccomandata a/r o con PEC (Posta Elettronica Certificata)
  • Associazione Sportiva Dilettantistica dovranno inviare la documentazione all’Ufficio del Coni di competenza territoriale solo con raccomandata a/r.

Entro il 30 settembre 2015 sarà possibile regolarizzare le posizioni nei casi di:

  • omessa  domanda di iscrizione nei termini previsti;
  • omessa dichiarazione sostitutiva nei termini previsti;
  • presentata dichiarazione sostitutiva nei termini senza avere allegato la copia del documento di riconoscimento valido.

L’elenco completo dei beneficiari del 5×100 è disponibile cliccando il seguente link: Elenchi definitivi dei soggetti che hanno chiesto di accedere al beneficio del 5 per mille 2015 (pubblicati il 25 maggio)