Home»Motori»MOTO»SUZUKI V-STORM 1000, AVVENTURA SENZA COMPROMESSI

SUZUKI V-STORM 1000, AVVENTURA SENZA COMPROMESSI

2
Shares
Pinterest Google+

Dopo circa 14 anni dalla nascita della serie V-STORM, oggi Suzuki meraviglia e impersona lo spirito di avventura e potenza grazie alla Suzuki V-STORM 1000 ABS: esteticamente affascinante, materialmente inarrestabile su qualsiasi superficie, irregolare o stradale. Comoda e stabile per lunghi viaggi, aggressiva ed esuberante nei tracciati eterogenei o pendenze impegnative: una appagante Sport Enduro Tourer.

Suzuki V-STORM 1000 ABS è una compagna per escursioni cittadine o di lungo tragitto, donando al pilota emozioni ed al secondo passeggero estrema sicurezza e confort.

Concluso il nostro Test-Drive, abbiamo riconsegnato la “Tempesta” (“Storm”) al concessionario Motoservice S.p.a. di Padova, che ha concesso in uso la Suzuki V-STORM 1000 ABS: l’abbiamo riconsegnata a fatica, lottando contro il desiderio di trattenerla, poiché essa ha appagato qualsiasi desiderio d’impegno.  La location del Test-Drive è stata l’area dei Colli Euganei, nella provincia di Padova, affrontando tornanti in salita e discesa anche impegnative, avventurandoci in sentieri oltre fuori strada per valutare stabilità, equilibrio e tenuta del peso. Una moto compatta, agile e maneggevole, imponente e riverberante il concetto di Sport Enduro Tourer. Bassissime vibrazioni non infastidiscono pilota e passeggero.

Suzuki V-STORM 1000 ABS  - www.irog.itGuidare tra i Colli Euganei ha consentito di verificare personalmente la trazione programmabile elettronicamente: il sistema “Traction Control”, da non intendersi quale sostituto per il controllo del comando del gas da parte del pilota, ha il compito di verificare la velocità della ruota anteriore e posteriore, gestire la potenza del motore monitorando i tempi di accensione e di immissione dell’aria oltre la posizione della valvola a farfalla; il sistema “Traction Control”, ovviamente, non è dedicato ad impedire l’eventuale perdita di aderenza per eccessiva velocità in curva o in frenata, né dedicato all’aderenza della ruota anteriore, ma durante il nostro Test-Drive ha dato prova esaltante per la regolazione particolare dello slittamento della ruota psteriore. E’ garantito il controllo della moto nelle lunghe percorrenze, infondendo piacere nella guida, senza stress o fatica alcuna: il monitoraggio del sistema ha la capacità invidiabile di verificare le condizioni di guida ogni 4 millisecondi, regolando l’accensione.
Il sistema “Traction Control è selezionabile tramite un pulsante posizionato sul lato sinistro del manubrio, consentendo di selezionare modalità di guida sportiva o meno sensibile; sono disponibili tre differenti regolazioni:

  • “Off”, per disattivare il sistema “Traction Control”;
  • “TC1”, meno sensibile, per consentire un leggero slittamento della ruota posteriore e, quindi, una guida più grintosa e sportiva;
  • “TC2”, sensibilità accentuata, per un intervento maggiore del sistema di controllo della trazione.

Estrema facilità d’uso e guida, frenata ottimale, impeccabile ciclistica e disponibilità di valori di coppia. La frenata, qualora di potenza, viene mantenuta precisa e sicura quanto più possibile, anche per il contributo dell’impianto composto da pinze anteriori monoblocco ad attacco radiale Tokiko con doppio disco flottante da 310 mm anteriore e pinza monoblocco con disco freno da 260 mm posteriore.
Il sistema ABS, prodotto dalla Bosch e non inteso per accorciare la distanza di arresto, permette il controllo della velocità di rotazione della ruota anteriore da 19 pollici con cerchio in lega leggera a 10 razze, almeno 50 volte per ogni rotazione della stessa. I pneumatici 110/80R19 anteriore e 150/70R17 posteriore contribuiscono ad una maggiore tenuta di strada.

Suzuki V- STORM  1000 ABS è dotata di un motore bicilindrico a V di 90° da 1.037 cc. a quattro tempi, raffreddato a liquido, mentre i cilindri, le testate, i pistoni, le bielle, l’albero motore, il volano, l’alternatore, le fasce elastiche, la frizione e il radiatore, di nuova concezione rispetto le versioni precedenti, rendono il motore più potente e controllabile anche ai bassi e medi regimi.

Il cambio a 6 marce offre prestazioni performanti e una guida maneggevole, mentre l’innovativo sistema SCAS (Suzuki Clutch Assist System), applicato alla frizione, funge sia come frizione anti-saltellamento nella scalata di marcia sia come “limitatore” dello slittamento della stessa: il sistema, inoltre riduce lo sforzo sulla leva che ci ha fatto rilevare un ininfluente sforzo manuale.

Suzuki V-STORM 1000 ABS  - www.irog.itLook compatto, telaio più leggero del 13% rispetto alla versione precedente e serbatoio carburante sagomato in modo da garantire al pilota una posizione di guida compatta e agevole.

Il cupolino consente una completa protezione, riducendo al minimo le turbolenze dell’aria, vibrazioni e rumore; può aumentare la protezione dall’aria ed è agilmente adattabile al pilota, grazie alla doppia regolazione in altezza e nell’angolazione (tre posizioni per ciascuna regolazione): la regolazione è consentita tramite attrezzi in dotazione, invece l’angolazione del parabrezza è consentita con la pressione o spinta manuale del pilota, senza l’ausilio di attrezzi.

Suzuki V-STORM 1000 ABS nasce come crossover affidabile e di facile guida, per la città o lunghi viaggi, e naturale impegno in percorsi marittimi o montani; nessuna difficoltà per la ricarica di periferiche: una comoda presa a12V DC sotto il pannello strumenti multifunzione, è raggiungibile per collegare un navigatore satellitare o dispositivi mobili.

Disponibile in 4 colori: rosso, nero, grigio e silver; Prezzo di listino € 12.490 IVA inclusa, franco concessionario.

 

Test-Drive:
Claudio Gori
direttore@irog.it

Collaborazione di:
Nicholas Gori
pixhell@hotmail.it

Data Test-Drive:
07/07/2016

Ringraziamenti:
Motoservice di Padova (Rivenditore autorizzato Suzuki per Padova e provincia – www.motoservice.net)