Posts In Category

Dal classico al gipsy, dall’acid al be pop, passando per le sonorità di matrice africana e il ricordo delle leggende del passato: a Bruxelles il nuovo anno si apre all’insegna del Jazz, genere musicale protagonista di 3 festival che si svolgeranno in contemporanea nel mese di gennaio, ribattezzato per l’occasione Jazzuary, ovvero Jazz

Dal 23 al 30 aprile si svolgerà la 6.a edizione del Torino Jazz Festival. La manifestazione, che intende proporsi come evento primaverile internazionale, porterà numerosi artisti a esibirsi sul palco delle OGR, nei circoli jazz centrali e periferici e in diversi teatri e musei dal Piccolo Regio al Conservatorio Giuseppe

A partire da giovedì 13 aprile 2017 verranno trasmesse su Rai 5 le quattro Lezioni di Suono con Salvatore Sciarrino, Marco Angius e l’Orchestra di Padova e del Veneto, una produzione televisiva realizzata da Zeta Group nel corso degli incontri svolti lo scorso anno in Sala dei Giganti al Liviano

La mostra celebra, a cento anni dalla prima incisione jazz su disco in vinile, un patrimonio visivo di grande vivacità attraverso cover, manifesti, locandine, cartoline e copertine di libri. Per elaborare la veste grafica di cover e poster raffinati e innovativi nelle loro soluzioni cromatiche e compositive sono stati coinvolti

George Michael, senza dubbio un personaggio autentico, oltre il limite, spesso eccentrico ma con  creatività innata. E’ morto a Natale, ieri alle 1:42 pm locali nella sua abitazione di Goring (Oxfordshire,  contea dell’Inghilterra del sud-est), all’età di 53 anni: molti suoi trascorsi ed eccessi avrebbero fatto pensare ad una morte

Un infarto ha colto di sorpresa l’icona del Soul & Blues Otis Clay: nato l’11 febbraio 1942 a (Waxhaw, Mississippi/USA), è mancato lo scorso 8 gennaio 2016 (Chicago, Illinois/USA) all’età di 73 anni. Otis Clay è stato uno dei maggiori musicisti del R&B, Soul, Blues e Gospel, un maestro del

L’artista di strada o “Busker” è spesso interpretato come un soggetto, o più soggetti che esprimono la propria vena artistica quale stile di vita e non sempre di profitto, talvolta come un ripiego per mancata occupazione o semplice ricollocazione geografica e “fannullona”. Non è sempre corretto, sebbene molti siano le

IL VOLO, un gruppo musicale pop-lirico composto da tre giovani italiani, musicalmente di pura razza e genuina espressione del successo musicale italiano, al di fuori dei confini italici: il successo è strepitoso e esponenzialmente crescente prima nel resto mondo, poi in Italia. Piero Barone (Naro, il 24/06/1993), Ignazio Boschetto (Bologna,

Un editoriale artigianale e convulso dal personale coinvolgimento che delimita il confine tra l’individuale piacere armonico e la concreta capacità di trasmettere brividi spontanei nelle schiene dei presenti, degli ignari che alle note di taluni bravi ragazzi, lavoratori di Conselve (provincia padovana), mescolano la disinvoltura del plettro e bacchette nonché

Probabilmente il Festival dei Festival, dal 15 al 18 agosto 1969, che richiamò un pubblico di cultura hippie nella sconosciuta Bethel, una cittadina nello stato di New York. Molti altri Festival, prima di Woodstock, furono organizzati con intenti di diffusione di massa e d’arte musicale, ma quest’ultimo attirò l’attenzione mondiale